Città di Marsala

Marsala è una città-territorio che si trova sulla costa occidentale della Sicilia, è il maggior centro storico, economico, industriale della provincia di Trapani, dal 1987 Marsala aderisce all'Associazione delle Città del Vino.

Il suo nome deriva dall'arabo “Marsa Allah”, letteralmente “Porto di Dio”, un luogo leggendario che da Capo Boeo guarda alle Isole Egadi e, più il là, sino alle coste dell'Africa.

È famosa soprattutto perchè nelle sue terre avviene la produzione dell'omonimo vino liquoroso: il “Marsala”; la città deve molto della sua fama anche allo sbarco di Garibaldi dei suoi Mille.
Marsala, ha un'economia di tipo misto, che ne fa un ricco mercato agricolo, connesso soprattutto alla produzione vitivinicola.

Durante il mese di settembre, quando le uve hanno raggiunto il grado di maturazione desiderato, inizia la vendemmia, che per un gran numero di giovani marsalesi diventa uno stile di vita, un rito che si ripete nel tempo, che scandisce il passare delle stagioni.
Oggi assume un ruolo importante nell'economia locale anche il turismo, in forte fase di sviluppo ed espansione.

Con i suoi 14 km di costa con spiaggie di sabbia bianca e finissima, il suo mare limpido e cristallino, i facili collegamenti verso le Isole Egadie e le bellezze naturalistiche dello Stagnone, Marsala è una delle città a più  alta vocazione turistica della Sicilia.

L'offerta turistica della città lilybetana è unica nel suo genere, è un mix perfetto di attrazioni di ogni tipo: folklorico, storico, culturale, naturalistico e balneare.

L'area che si respira per le vie della città è quella di un museo a cielo aperto, in cui  ancor oggi sono vistose le moltitudini presenze di tutte le culture che hanno attraversato la città e ne hanno lasciato un segno nel territorio.

Marsala, città calda, generosa ed accogliente, offre al turista un viaggio alla scoperta di colori e sapori tipicamente mediterranei, in un angolo di Sicilia che ha segnato il passaggio di tante civiltà.