Andar per bagli

La Strada del Vino di Marsala-Terre d’Occidente è letteralmente disseminata da bagli, straordinarie costruzioni rurali, molte delle quali sono divenute residenze turistiche (hotel, agriturismo, bed & breakfast, ristoranti, ecc.).
Alcuni sono diventati anche interessanti musei come il baglio Biesina, a 11 chilometri in direzione di Salemi, che espone attrezzi e utensili antichi e moderni dell’arte enologica e della tradizione agricola locale, a testimonianza della sua storia e della sua evoluzione.
Da segnalare, in particolare, i bagli Mandrigli, Fici-Catalano, Musciuleo, Scecco d’Oro e Woodhouse.
Decisamente suggestivo quest’ultimo, con doppio portale, un’ampia corte interna, le stalle, due rampe di scale, il giardino retrostante, la veduta sul mare.
Purtroppo alcuni bagli sono in grave stato di deterioramento ma, fortunatamente, sono numerosi gli imprenditori che stanno investendo notevoli risorse per riportarli all’antico splendore.